Fuoco

 
Lista News
Ad ArsLogica Sistemi la gestione del Data Center e delle PdL della Provincia di Verona
ArsLogica Sistemi per la Provincia di Udine
ArsLogica vince il premio Stage-IT 2014 per il Miglior Progetto Stage
ArsLogica main sponsor del Golf Club 'La Montecchia'
 
In evidenza
 
Come rottamare il PC in tutta tranquillita'.
Il Garante ha messo a punto una serie di indicazioni per evitare che rimangano nella memoria di un PC da dismettere dati personali come nomi, indirizzi email o numeri di conto.
Non si sa mai chi può sbirciare nella tua spazzatura elettronica. Per questo il Garante ha messo a punto una serie di indicazioni per evitare che, al momento di dismettere il PC, rimangano in memoria nomi, indirizzi email e telefonici, foto e filmati, numeri di conto bancario, dati personali in generale.
Le misure suggerite dal Garante per una "rottamazione" sicura di PC e dispositivi elettronici hanno dunque l’obiettivo di richiamare tutti gli utilizzatori sulla necessità di assicurare una reale ed effettiva cancellazione dei dati o venga garantita la loro non intelligibilità.

Misure tecniche preventive
E’ bene proteggere i file usando una password di cifratura, oppure memorizzare i dati su hard disk o su altri supporti magnetici usando sistemi di cifratura automatica al momento della scrittura.

Strumenti Microsoft: è possibile cifrare le cartelle che contengono dati sensibili. Le informazioni presenti nella cartella vengono protette utilizzando una chiave di cifratura che viene salvata in modo sicuro nel profilo utente. Anche se qualcuno ruba l’hard disk o reinstalla il sistema operativo, non avrà accesso al vecchio profilo e quindi non avrà la chiave per decifrare i dati.

Le funzionalità differiscono a seconda dei sistemi operativi utilizzati:
• Con Windows XP è possibile cifrare i dati contenuti in una cartella, ma non tutto il disco. La chiave di cifratura viene salvata nel profilo utente.
• Con Windows Vista è possibile cifrare i dati contenuti sia in una cartella sia in tutto il disco. La chiave di cifratura può essere salvata, oltre che su disco, anche in uno specifico modulo Hardware (il modulo TPM, ormai molti laptop ne sono provvisti). Windows Vista fornisce quindi una soluzione più sicura e flessibile.

Misure tecniche di cancellazione sicura
La cancellazione sicura delle informazioni su disco fisso o su altri supporti magnetici è ottenibile con programmi di “riscrittura” che provvedono a scrivere ripetutamente nelle aree vuote del disco. Si possono anche utilizzare sistemi di formattazione a basso livello degli hard disk o di “demagnetizzazione”.

Strumenti Microsoft: esistono delle tecniche software per cancellare i file. Inoltre, Bitlocker fornisce un semplice sistema per la cancellazione sicura dei dischi: eliminando le chiavi di crittazione del disco tutto il contenuto diventa automaticamente inaccessibile.

Smaltimento di rifiuti elettrici ed elettronici
Per la distruzione degli hard disk e di supporti magnetici non riscrivibili, come cd rom e dvd, è consigliabile l’utilizzo di sistemi di punzonatura o deformazione meccanica o di demagnetizzazione ad alta intensità o di vera e propria distruzione fisica.

Il Garante mette a disposizione sul suo sito www.garanteprivacy.it un documento con le istruzioni per favorire quanto più possibile una cancellazione sicura dei dati.
Data pubblicazione: 16 Dic 08  
 Contattaci    Stampa questa pagina   Invia questa pagina a un amico Accedi alla tua area riservata
 
 
 
© 2007 ArsLogica Sistemi - CF e P.IVA: 04108030281. Registro delle Imprese di Pd n. 04108030281. Tutti i diritti sono riservati.